• Home »
  • Focus »
  • #savethedate 9/12: INNOVATECH: le novità della tecnologia accessibile per i sordi

#savethedate 9/12: INNOVATECH: le novità della tecnologia accessibile per i sordi

app_innovatech_articolo

Le novità della tecnologia accessibile per sordi
Aziende e startup:
EYESMADE
INTENDIME
MOVIEREADING
PEDIUS
VEASYT

Mercoledì 9 Dicembre 2015
ore 15:00 apertura dello spazio espositivo
ore 16:30 – 18:30 seminario
ore 18:30 – 19:30 aperitivo
con il patrocinio della REGIONE LAZIO

Il prossimo 9 dicembre, presso la Mediavisuale dell’ISSR – Istituto Statale Sordi di Roma – in via Nomentana 56, si terrà l’evento “INNOVATECH: le novità della tecnologia accessibile per i sordi”, l’incontro con aziende e startup innovative a vocazione sociale.
Il tema portante della giornata sarà l’innovazione tecnologica legata all’accessibilità, nella Regione Lazio infatti la L.R. 6/2015 ha sancito il diritto dei cittadini sordi alla cultura,informazione servizi. Vedremo una dimostrazione pratica di sistemi e applicazioni digitali che mirano ad abbattere le barriere della comunicazione rendendo accessibili tutti quei servizi finora preclusi alla comunità sorda.

L’evento inizierà alle 15:00 con l’apertura dello spazio espositivo in cui tutti gli interessati avranno l’opportunità di conoscere da vicino le aziende ospiti e le loro attività, progetti e applicazioni.
A seguire, dalle 16:30 alle 18:00, si darà inizio al seminario durante il quale verranno presentate le storie di chi ha deciso di fare impresa partendo da bisogni reali e arrivando a costruire nuovi scenari di sviluppo accessibili.

Le startup accessibili e tecnologiche che interverranno all’incontro sono EYES MADE, INTENDIME, MOVIEREADING, PEDIUS, VEASYT.
Parteciperanno esponenti della Regione Lazio e degli Enti Locali.

Eyes Made
Nato dall’esperienza al Festival Internazionale del Cinema Sordo di Roma CineDeaf, il progetto di innovazione sociale a base culturale Eyes Made è incentrato sulla valorizzazione delle abilità visive nelle persone sorde. Diffusione della cultura, diritto all’accessibilità e formazione in campo culturale per le persone sorde: questa la mission di Eyes Made che mira a sviluppare servizi di qualità per la crescita culturale, l’empowerment e l’aumento delle opportunità lavorative per i sordi.

IntendiMe
Il sistema innovativo della startup sarda IntendiMe si propone di migliorare la vita delle persone sorde rendendole indipendenti e sicure, dentro e fuori casa. Le speciali placchette IntendiMe possono essere fisicamente attaccate su una qualsiasi sorgente sonora (telefono, campanello o allarme), o su porte e finestre consentendo una rilevazione in caso qualcuno stia bussando o cercando di entrare in casa, e sono in grado di rilevarne i suoni e inviarne immediatamente la notifica sul bracciale, smartphone e tablet, facendoli vibrare e illuminare e indicando nel display la fonte sonora rilevata.

MovieReading
Occorre solamente uno smartphone o un tablet e un biglietto di ingresso: al resto ci pensa MovieReading! Con MovieReading è possibile visualizzare i sottotitoli di un film, in qualsiasi cinema
e a qualsiasi orario, perfettamente sincronizzati, semplicemente premendo un pulsante all’inizio del film.
Finalmente tutti i film saranno accessibili alle persone sorde già dalla prima settimana di proiezione.

Pedius
Pedius, l’app che permette alle persone sorde di telefonare, nata nel 2013 e con più di 7.500 utenti in 9 paesi del mondo, abbatte le barriere digitali alla comunicazione rispondendo all’esigenza delle persone sorde di poter utilizzare il telefono in maniera autonoma per le varie chiamate quotidiane o di emergenza.
Grazie alle tecnologie di sintesi e riconoscimento vocale, l’utente sordo può prenotare, senza intermediari, una visita medica, un tavolo al ristorante o mettersi in contatto con i call center accessibili partner di Pedius.

VEASYT Live!
VEASYT Live! è un servizio di video-interpretariato online fruibile da computer, tablet e smartphone. Il servizio di video-interpretariato è in lingua dei segni italiana (LIS) e in 15 lingue vocali. In modo facile e immediato è possibile avere un interprete professionista collegato in video-chiamata sul proprio dispositivo. Il servizio è sviluppato da VEASYT srl, spin-off dell’Università Ca’ Foscari Venezia. L’azienda propone soluzioni digitali per l’accessibilità. Oltre al servizio di video-interpretariato, sviluppa anche VEASYT Tour, guide multimediali culturali accessibili, anche in LIS.