Pentax Q-S1, fotocamera mirrorless

La PENTAX Q-S1 è una fotocamera mirrorless ad ottiche intercambiabili concepita per essere più trendy e pratica rispetto alle comuni reflex digitali.
La fotocamera è caratterizzata da un’ampia gamma di caratteristiche e funzioni di ripresa che rendono più godibile la fotografia, a partire da un sensore immagine CMOS retroilluminato da 1/1,7 pollici per immagini di alta qualità e riprese fino alla sensibilità massima di ISO 12800, abbinato ad un affidabile sistema antivibrazioni basato su un sensore giroscopico allo stato dell’arte.
È disponibile anche una grande varietà di strumenti creativi, come il Bokeh Control per produrre facilmente effetti di sfuocato assimilabili a quelli delle reflex, mentre la funzione Smart Effect permette di aggiungere gli effetti di filtro desiderati semplicemente ruotando una ghiera.
Nel complesso, la PENTAX Q-S1 assiste il fotografo per realizzare nel modo più facile ed efficiente immagini creative di maggiore impatto e forte personalità.

Caratteristiche:
– Fotocamera mirrorless ad ottiche intercambiabili
– Sensore immagine CMOS retroilluminato da 1/1,7″
– Sensibilità massima ISO 12800, Priorità di tempi (Tv) e diaframmi (Av)
– Scatti continui a 5 fps, Tempi di posa fino a 1/8000 sec., Disponibile formato Raw, controllo del Bokeh
– Stabilizzazione immagine SR (Shake Reduction) incorporata
– Video Full HD, Codec H.264, 30 fps con AF continuo
– Ampia gamma di obiettivi e accessori

Maggiori dettagli e costi sulla Pentax Q-S1

Dimensioni e peso
– Altezza 58mm
– Larghezza 105mm
– Profondità 34mm
– Peso 203g carica e pronta all’uso (con batteria e scheda di memoria SD), 183g (solo corpo)

La PENTAX Q-S1 dispone di un sistema SR a spostamento del sensore, che compensa efficacemente il tremolio della fotocamera anche nel fotografare scene in luce scarsa o soggetti a grande distanza con un teleobiettivo. Questo sistema funziona perfino con obiettivi diversi da quelli dotati di baionetta Q, alla sola condizione di inserire la lunghezza focale.
Il meccanismo DR II rimuove in modo efficiente la polvere che può aderire al sensore immagine CMOS sfruttando vibrazioni ultrasoniche. Potete attivare il sistema manualmente quando ne sentite la necessità, oppure selezionare il funzionamento automatico all’accensione e all ospegnimento della fotocamera.